Informazioni di contatto

[ Cosa offriamo ]

Massetto di cemento (CT)

Che si tratti di interni o esterni, il massetto cementizio (CT) è adatto a quasi tutti i settori di applicazione grazie alle sue numerose proprietà positive. Il calcestruzzo estremamente resistente è costituito da una miscela 3:1 di sabbia e cemento con una granulometria fino a 8 millimetri. Il cemento funge da legante e consente di applicare il massetto direttamente sul pavimento, ma anche su altri substrati portanti.

Il massetto cementizio ha un comportamento di essiccazione particolare: Il rapido indurimento iniziale consente di calpestarlo dopo soli 2-3 giorni. Dopo circa 10 giorni, il massetto può essere sottoposto a carichi più pesanti. Tuttavia, l'essiccazione rallenta fino a quando, dopo circa 30 giorni, è pronto per essere ricoperto. Solo a questo punto è possibile applicare ulteriori rivestimenti per pavimenti, se necessario.

Campi di applicazione del massetto cementizio

Il massetto cementizio può essere utilizzato come sottofondo in ambienti interni ed esterni ed è adatto anche per aree soggette a traffico intenso. Il massetto cementizio è in grado di livellare le irregolarità o i dislivelli degli spazi abitativi, delle cantine o dei balconi, diventando il sottofondo ideale per piastrelle o parquet. Il massetto di cemento fa anche una bella figura da solo, perché può essere prodotto senza fughe, creando un grande effetto visivo. Per rendere la superficie particolarmente liscia, il massetto di cemento può essere levigato e sigillato.

Suggerimento: un cosiddetto massetto con aggregato duro è ideale per le aree soggette a carichi particolarmente elevati. Con questo tipo di massetto, l'aggregato del massetto cementizio è relativamente grande. Ciò aumenta la resistenza all'abrasione della superficie, rendendo il massetto ancora più durevole.

Tecniche di posa e tipi di massetto cementizio

Il massetto cementizio può essere applicato in forma secca ("massetto asciutto") o in forma viscosa ("massetto fluido"). Quest'ultimo ha il vantaggio di essere autolivellante grazie alla sua consistenza morbida.

Il massetto cementizio può essere incollato al substrato in modi diversi, dando vita a diversi tipi di massetto. Ognuno di essi ha proprietà specifiche ed è adatto a diversi ambiti di applicazione. Di seguito vengono descritte brevemente le varie tecniche di posa del massetto cementizio:

  • Massetto incollato: in questo caso, il massetto viene saldamente incollato al calcestruzzo di supporto (pavimento nudo) per stabilizzarlo. Poiché non deve avere alcuna capacità portante, di solito è sufficiente uno spessore del massetto di 25-30 millimetri. Il massetto composito viene spesso utilizzato su tutta la superficie, ma non ha alcun effetto di isolamento termico o acustico. Le aree di applicazione tipiche sono locali commerciali e industriali, scantinati e garage.
  • Massetto cementizio su strato di separazione ("massetto galleggiante"): In questo caso, il massetto cementizio viene posato su un sottile strato intermedio, che funge da strato di separazione per uniformare le oscillazioni di temperatura e proteggere dall'umidità che sale dal basso. Tuttavia, il massetto, che ha uno spessore di almeno 35 millimetri, non ha una funzione di isolamento acustico o termico. Questa tecnica di installazione è adatta a scantinati e altri locali sotterranei, ma anche ad aree esterne come balconi o terrazze.
  • Massetto cementizio su strato isolante ("massetto galleggiante"): Per un buon isolamento acustico e termico, è necessario uno strato isolante aggiuntivo, sul quale il massetto di cemento viene posato in modo flottante, cioè senza essere fissato su alcun lato. Lo spessore dello strato di massetto dipende dalla durezza del massetto, ma anche dallo spessore dello strato isolante e dal carico di traffico del pavimento.
  • Massetto riscaldato: questo massetto viene posato sullo strato isolante sopra o sotto il riscaldamento a pavimento e viene appositamente riscaldato durante la fase di asciugatura. Attenzione: la temperatura media del riscaldamento non deve superare un certo valore. Una distribuzione particolarmente buona del calore può essere ottenuta incassando gli elementi riscaldanti nel massetto di cemento. Se il massetto riscaldante viene posato sopra un tubo, deve avere uno spessore di almeno 45 millimetri.

A cosa fare attenzione durante la posa del massetto cementizio

Per ottenere un risultato perfetto, durante la posa del massetto cementizio è necessario osservare quanto segue:

  1. Dopo l'applicazione, il massetto deve essere protetto dalla luce solare diretta e dalle correnti d'aria per almeno 7 giorni, in modo che possa sviluppare la sua piena stabilità.
  2. Per evitare che il massetto si asciughi troppo rapidamente, è possibile coprirlo con uno speciale telo di plastica.
  3. Per l'uso all'esterno, il massetto può essere protetto dalle temperature estreme o dagli sbalzi di temperatura durante l'asciugatura con tappeti o fogli di protezione termica. Si consiglia una temperatura costante di almeno 5°C.

I vantaggi del massetto cementizio in sintesi

  • Rapido indurimento iniziale
  • Particolarmente forte e robusto
  • Estremamente resistente all'acqua
  • Tollera le fluttuazioni di temperatura elevate durante la polimerizzazione
  • Resistenza all'usura molto elevata
  • possono essere prodotti senza giunti

Richiedi subito una consulenza

Volete saperne di più sul massetto cementizio o ricevere una consulenza professionale su quale sia il massetto più adatto alle vostre esigenze? Allora siamo proprio l'interlocutore giusto per voi. Saremo lieti di assistervi grazie alla nostra competenza e agli oltre 25 anni di esperienza. Vi forniamo un'assistenza professionale e affidabile, dalla consulenza iniziale fino al completamento del lavoro di massetto di cui avete bisogno. Non vediamo l'ora di sentirvi!

[FAQs]

Domande e risposte sul massetto cementizio

Il massetto cementizio può essere utilizzato anche nei locali umidi?

Il massetto cementizio è particolarmente resistente all'umidità e quindi molto adatto all'uso in ambienti umidi. È importante solo che il massetto sia completamente indurito.

Quanto tempo impiega il massetto cementizio a indurire?

Il massetto cementizio può impiegare 20-30 giorni per asciugarsi completamente. In questo caso, completamente asciutto significa che il contenuto di umidità del massetto è inferiore al 2%. Solo a questo punto è possibile posare altri rivestimenti per pavimenti.

Qual è lo spessore del massetto cementizio?

Il massetto cementizio deve avere uno spessore compreso tra 4,5 cm e 8 cm, a seconda della zona di applicazione e della tecnica di posa o di incollaggio.